motore di ricerca

Programma invernale

Il programma invernale
Archivio notizie
Entra nella sezione  Programma invernale

Rassegne estive

Ribalta Marea
Le rassegne estive
Entra nella sezione  Rassegne estive

Informazioni

Dove siamo
Contatti
Notizie storiche sul Teatro
Entra nella sezione  Informazioni

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: 22/10/2020

PATRIZIO FARISELLI- AREA OPEN PROJECT

notizia pubblicata in data : giovedì 22 ottobre 2020

PATRIZIO FARISELLI- AREA OPEN PROJECT

PATRIZIO FARISELLI - AREA OPEN PROJECT

Sabato 7 novembre 2020 – Teatro Comunale – ore 21.30

In questo difficile 2020, in cui a marzo sembrava impossibile tornare a praticare l’arte nei teatri, pian piano il sipario si è aperto. Con la piena consapevolezza delle difficoltà organizzative e le debite misure di sicurezza, la musica ha potuto riprendersi il palco per narrare la propria libertà creativa. Il Sand Gate, promotore dell’evento, in collaborazione e col patrocinio del Comune di Cesenatico, porta al Teatro Comunale il 7 novembre prossimo l’Area Open Project, guidato da Patrizio Fariselli, che, in anteprima nazionale, presenterà Live in Japan, ultimo lavoro discografico del gruppo che Fariselli stesso, pianista, compositore, in continua ricerca sulle scale dell’improvvisazione, ha voluto tenere nella sua città natale per segnare con questo appuntamento una tappa nel calendario del continuo evolversi del suo lavoro ed anche il riconoscimento internazionale che la tournée, tenutasi nel maggio 2019 in Giappone, ha attribuito a lui ed ai suoi compagni d’avventura. La versione italiana di Jazz Rock Legends - Area Open Project - Live In Japan (come da edizione nipponica), prodotta da Sfera Entertainment e pubblicata da Warner Music, esce il 23 ottobre in Italia in contemporanea con quella giapponese (21 ottobre), edita dalla prestigiosa King Records, casa discografica che fin dal 1973 ha documentato l’esperienza Area: un doppio CD con un DVD, arricchito dalla versione in vinile. Live in Japan diviene quindi un’altra perla da incastonare nella ricerca musicale di Fariselli, il quale prosegue un percorso i cui lavori più recenti, citandoli a braccio, sono Piccolo atlante delle costellazioni estinte (2013), Notturni (2007), Acqua liquida (2005), Area, variazioni per pianoforte (2005). E tutta la discografia Area. Senza dimenticare 100 ghosts (2018), titolo che si ispira a una ricorrenza giapponese, “la marcia dei cento spettri”, album pieno di richiami ed evocazioni di musiche antiche nella loro contemporaneità, composizioni originali ricche di suggestioni e risonanze, brani che danno spazio espressivo a tutti i musicisti in una narrazione in cui ognuno ha la sua voce. Nell’intervista a Musica Jazz, marzo 2019, poco prima di partire per il Sol Levante, Fariselli così aveva definito la cifra della sua ricerca: “La mia è la voce di un artista contemporaneo che spende la sua parola per fare della musica che abbia dentro della vita”. On stage a Cesenatico come in Giappone a dialogare con Fariselli ci saranno: Marco Micheli, basso, centrale nell’interplay del gruppo, da tempo musicista di Area Open Project, ha una lunga carriera di incontri dal vivo e in studio, da Ginger Baker, giovanissimo, a Lee Konitz, Chet Baker, Jimmy Owens, Furio Di Castri, Enrico Rava, Gianluigi Trovesi, Mauro Negri, Franco D’Andrea, Roberto Gatto, Simon Bergreen, per citarne pochi fra gli innumerevoli jazzisti con cui ha collaborato; Walter Paoli, batteria, perno ritmico di AOP, ha suonato con tutti, si può dire, i musicisti della scena italiana, dal trio con Stefano Bollani e Ares Tavolazzi, a Enrico Pieranunzi, Dado Moroni, Danilo Rea, ma anche Kenny Wheeler, Benny Golson, Gary Bartz, per nominarne solo alcuni; Claudia Tellini, cantante di grande presenza, con una voce potente, graffiante, in certi passaggi struggente, ha un’esperienza solistica e diverse collaborazioni nell’ambito del jazz e del gospel in gruppi e in orchestra (voce di Bess in un’edizione di Porgy & Bess di Gershwin; con Mauro Grossi soprano solista nella suite Sacred Concert di Duke Ellington). Dopo questa anteprima il gruppo sarà in un tour a Roma, Milano, Bologna, Lugagnano di Sona (Verona).

La serata sarà presentata da Alberto Antolini.

L’incasso sarà interamente devoluto all’associazione I bambini al 1° posto e al Centro Studi Musicali “I. Caimmi” di Cesenatico.

 

Posto unico € 15.

 

PRENOTAZIONI: In ottemperanza alle norme di sicurezza e al distanziamento, il numero di posti disponibili in teatro è limitato, per cui è necessario prenotarsi all’Ufficio Cultura del Comune di Cesenatico, tel. 0547/79274, da lunedì 26 ottobre, dal lunedì al venerdì, ore 10.00 - 12.00, specificando se si è congiunti o singoli.

 

RITIRO BIGLIETTI:Sarà possibile effettuare il ritiro dei biglietti sabato 7 ottobre dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 20.30 direttamente al botteghino del Teatro Comunale.

 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:

Ufficio Cultura, Comune di Cesenatico – Museo della Marineria, Via Armellini 18

dalle 10 alle ore 12 dal lunedì al venerdì (escluso festivi)

tel. 0547/79274

cultura@comune.cesenatico.fc.it - http://teatro.comune.cesenatico.fc.it

FB Teatro Cesenatico.

 

(Comunicato stampa redatto da Alberto Antolini)

Risultato
  • 3
(10 valutazioni)
Home page - menu dx con icone
Calendario eventi
<< dicembre 2020 <<
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
             
Teatro
Comunale
Cesenatico
Indirizzo: via Mazzini, 10 - 47042 Cesenatico (FC) - Italy
telefono: +39 0547-79274 fax: +39 0547-79327
Servizio Beni e Attività Culturali: cultura@cesenatico.it
Facebook: www.facebook.com/teatro.cesenatico
Portale internet realizzato 
da Progetti di Impresa Srl  © 2014